mercoledì 26 agosto 2015

Recensione: L'ombra del vento - Carlos Ruiz Zafòn


L'ombra del vento fa parte della trilogia de Il cimitero dei libri dimenticati e si possono leggere indipendentemente dall'ordine della loro uscita poiché ogni libro contiene una storia fine a se stesa.

Con questo libro, ho scoperto un nuovo mondo: quello di Carlos Ruiz Zafòn. Già dalle prime righe ho capito che sarebbe stato un libro in cui ci avrei lasciato il cuore. Devo dire che mi ha dato emozioni e speranze, e per chi non lo avesse letto consiglio vivamente di farlo al più presto.

                                      

Traduttori: Lia Sezzi
Titolo: L'ombra del vento
Anno prima edizione: 2001
Autore: Carlos Ruiz Zafòn
Collana: Best sellers
Numero Pagine: 441
Editore: Mondadori
Prezzo: 13,00 €
                                                           
Trama:
A Barcellona una mattina d'estate del 1945 il proprietario di un negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo segreto dove vengono sottratti all'oblio migliaia di volumi di cui il tempo ha cancellato il ricordo. E qui Daniel entra in possesso di un libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un mondo di misteri e intrighi legato alla figura di Juliàn Carax, l'autore di quel volume. Daniel ne rimane folgorato, mentre dal passato iniziano a emergere storie di passioni illecite, di amori impossibili, di amicizia e lealtà assolute, di follia omicida e di un macabro segreto custodito in una villa abbandonata. Una storia in cui Daniel ritrova a poco a poco inquietanti parallelismi con la propria vita...


Autore:
Carlos Ruiz Zafòn è autore di successo mondiale, vive dal 1993 a Los Angeles, dove è impegnato nell'attività di sceneggiatore. Collabora regolarmente con le pagine culturali de El Pais e La Vanguardia. Tradotte da oltre quaranta lingue, le sue opere hanno conquistato milioni di lettori e numerosi premi nei cinque continenti.

Trilogia dei libri dimenticati
#1 L'OMBRA DEL VENTO
#2 IL GIOCO DELL'ANGELO
#3 IL PRIGIONIERO DEL CIELO
                                                                                                             
Recensione:
Questo è stato il primo libro che ho letto di Carlos Ruiz Zafòn e sicuramente li leggerò tutti. Io l'ho trovato meraviglioso. Il linguaggio è moderno e fluido, con tante descrizioni dettagliate di luoghi e personaggi che portano il lettore nella Barcellona misteriosa del protagonista. Questo libro è un connubio perfetto tra passato e presente e tra reale, raccontato e onirico! E l'autore lo fa in un modo eccezionale, catturando il lettore pagina dopo pagina. Il mistero che si cela fra le righe è l'aspetto che più ho amato in questo libro, gli avvenimenti si svolgono lentamente circondati da un'aura continua di sospetti e che verso la fine sfocia in risvolti inaspettati che renderanno questa storia unica. Il finale non lascia spazio all'immaginazione ma è concreto ed estremamente bello.
"Questo luogo è un mistero, Daniel, un santuario. Ogni libro, ogni volume che vedi possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e l'anima di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso. Ogni volta che un libro cambia proprietario, ogni volta che un nuovo sguardo ne sfiora le pagine, il suo spirito acquista forza."
Questa è una delle frasi che mi ha colpito di più, anche se nel corso della lettura ce ne sono veramente tante!!! Si capisce uno dei temi fondamentali del libro: l'amore per i libri e la lettura.

Una mattina del 1945, il signor Sempere, proprietario di una libreria, porta il figlio Daniel nel Cimitero dei Libri Dimenticati, dove vengono custoditi libri ormai dimenticati. Il compito di Daniel è di scegliere un libro e proteggerlo per tutta la vita. Il caso vuole che Daniel venga in possesso del libro "l'ombra del vento" e una volta portato a casa rimane incantato dalla storia narrata e incuriosito, vuole saperne di più sullo scrittore, Juliàn Carax. Nel corso della storia ci viene svelato che il libro che possiede Daniel è l'ultima copia dello scrittore e quindi molto preziosa, e deciso ad andare fino in fondo il protagonista sveglierà un passato scuro e doloroso.


Vi consiglio di leggerlo perché merita tanto. Non voglio dilungarmi sulla trama perché non mi piace rovinare la sorpresa!!! Ma fidatevi, questo libro vi resterà nel cuore.





TI POTREBBE INTERESSARE

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...