Librosità #1

Ciao a tutti miei carissimi lettori!!! Oggi voglio scrivere questo primo post della rubrica Librosità!!!

 photo librositagrave_zpshupesj76.png

Intanto voglio spiegarvi perché ho deciso di aprire questa rubrica: tanto per cominciare penso che tanti argomenti trattati nei libri meritano riflessioni, pareri, pensieri. Ci sono temi che mi prendono così tanto che io non posso assolutamente tralasciare, proprio perché mentre leggo mi fanno pensare "e se fosse successo a me?" e non riesco a non riflettere, a farmi domande, a capire io come avrei reagito ad una determinata situazione.. Così ho deciso di aprire questo piccolo angolo dedicato agli argomenti che più mi hanno colpita, per condividere con voi i miei pensieri riguardanti le riflessioni e le domande che mi sono fatta durante la lettura!!!

Proprio per questo oggi voglio parlarvi di un tema che mi ha particolarmente fatto riflettere: i ricordi

Prendo spunto ovviamente da una delle mie recenti letture, quella del libro "The program"Suzanne Young.

Riassumendo la trama che trovate cliccando qui, la protagonista Sloane viene privata dei suoi ricordi. Questo particolare argomento mi ha fatto così tanto pensare che mentre leggevo mi sembrava un dolore fisico!!! Sarà che quando leggo e un libro mi prende io divento un tutt'uno con il personaggio, ma voi ci avete mai pensato a cosa saremmo senza ricordi?  Se tutto il nostro passato, persone, affetti, luoghi, venissero cancellati della nostra memoria? Non saremmo le persone che ora siamo, saremmo svuotati della cosa più intima e personale che abbiamo!!!

Io penso che Suzanne Young abbia centrato in pieno l'Io di ogni persona, la memoria, è quella che ci fa essere ciò che siamo, che ci fa sorridere, crescere, capire. Senza non saremmo quelli di oggi!!! 

Ma nel libro accade anche qualcosa di inaspettato: nonostante la memoria sia cancellata Sloane ritrova il suo amore... Quindi questo significa che, o il destino ha avuto la meglio, o esiste la famosa MEMORIA DEL CUORE!! Secondo voi esiste? Può un cuore ricordare i suoi battiti??

Io da romantica quale sono, penso che il cuore non dimentica, ci possono levare i ricordi, ma no le emozioni, i sentimenti, i brividi, quelli restano, e questo libro ne ha colto in pieno il senso.

Questo libro l'ho amato tantissimo e questi gomenti meritavano al centro per cento di essere almeno sottolineati... Fatemi sapere le vostre opinioni!!

Buona lettura!!!