domenica 7 febbraio 2016

RECENSIONE • AFTER AMORE INFINITO | ANNA TODD

Ciao a tutti cari lettori! Purtroppo sono indietro di parecchie recensioni, ma piano piano cercherò di recuperarle! Oggi vi parlo dell'ultimo capitolo della saga After amore infinito di Anna Todd. La saga più chiacchierata dell'anno è giunta al termine e personalmente a me mancheranno da morire questi personaggi!!!


 photo dd7dfe24-de0f-404c-b3c4-5804edece2a5_zpseesssesk.jpg AFTER AMORE INFINITO
Anna Todd
                                                                                                                             

TRADUTTORI: Ilaria Katerinov
ANNO PRIMA EDIZIONE: 2015
NUMERO PAGINE: 
395
EDITORE: 
Sperling & Kupfer
PREZZO: 
17,90 €

VOTO: ★★★★★
                                                                                                                             

TRAMA:
La storia tra Tessa e Hardin non è mai stata semplice. Ma ogni sfida che hanno affrontato insieme ha rafforzato l'amore e reso sempre più solido il legame tra loro. E ora niente è più come prima. Tessa non è più dolce, semplice, brava ragazza che era quando ha incontrato Hardin; né lui è più il ragazzo crudele e lunatico di cui si è innamorata. O quasi. Perché una verità tanto scomoda quanto scioccante è pronta ad emergere dal passato di Hardin e travolgere tutto. Ancora una volta. E mentre lui, sconvolto dalla nuova rivelazione, respinge con sempre più forza chiunque cerchi di stargli vicino, compresa Tessa, lei inizia a dubitare di poterlo salvare davvero, senza sacrificare se stessa. Eppure si rifiuta di mollare senza lottare. Perché è questo che fai quando ami qualcuno, no? Lotti per lui, lo rincorri quando sai che ha bisogno di te. Lo aiuti a combattere contro se stesso e non ti arrendi mai, neppure quando si arrende lui. Oppure sei tu a dover fare un passo indietro e sei soltanto una stupida se continui a provarci? 

ANNA TODD

Anna Todd vive a Austin, in Texas, insieme al marito, con il quale ha battuto ogni statistica sposandolo a un mese dal diploma. Dopo aver seguito Wattpad per cinque mesi come lettrice, ha deciso di partecipare come scrittrice, condividendo online una storia, un capitolo dopo l'altro. così è nato After. Quello che è venuto dopo è sotto gli occhi di tutti. E ora Anna vive un sogno diventato realtà.

After

#1 After
#2 Un cuore in mille pezzi
#3 Come mondi lontani
#4 Anime perdute
#5 Amore infinito

                                                                                                                                                                                                            

 RECENSIONE


Siamo arrivati alla fine di questa assurda per quanto irresistibile storia d'amore. Una storia che mi ha fatto arrabbiare, emozionare, divertire e perché no, anche sognare. Come ogni serie che si rispetti, quando finisce lascia un po' di malinconia, questi due personaggi mi hanno tenuta compagnia per cinque mesi ed ora che la saga si è conclusa già so che mi mancheranno.

In questo ultimo libro ho trovato una scrittura meno adolescenziale, più matura, al contrario dei precedenti che mi avevano un po' delusa. In After amore infinito invece noto una crescita su ogni aspetto, la Todd non è stata affatto scontata regalandoci un quinto libro pieno di colpi di scena.

Come in tutte le storie d'amore, anche in questa troviamo alti e bassi, ma nei volumi precedenti la situazione stava degenerando talmente tanto che nel leggerli non mi concentravo, qui invece sono restata incollata alle pagine senza mai riuscire a staccarmi. Questo, per quanto mi riguarda è stato il volume più bello di tutta la serie. 
"I minuti e le ore sono passati, come sempre è stato e sempre sarà, ma stavolta non sto cercando di dimenticarlo. Stavolta ricordo, e guarisco, e ripenso con il sorriso al tempo trascorso con lui."
Il finale del quarto libro ci aveva lasciato con una curiosità pazzesca, e questo aveva già significato un quinto volume ricco di novità, ed è così credetemi! C'è una crescita dei personaggi, con colpi di scena che faranno completamente ribaltare la situazione, ogni personaggio ci regala nuovi punti di vista e scene completamente nuove.

Il libro inizia con la rivelazione del finale del quarto capitolo, e la reazione di Hardin si può immaginare, ed è proprio così, il protagonista viene assalito dalla rabbia, una rabbia così folle che distrugge tutto ciò che ha intorno, che non gli permette di controllare le azioni e che lo logora da dentro, costringendolo ad allontanare il mondo circostante, compresa Tessa.
"Il dolore non è mai generoso: pretende la ricompensa che gli è stata promessa, fino all’ultimo grammo. Non si accontenta finché non resta solo il guscio vuoto della persona che eri. Il tradimento e il rifiuto fanno male, ma niente è paragonabile al dolore di sentirsi vuota. Nulla fa più male che non sentire alcun male, e il fatto che questo concetto sia al contempo sensato e insensato mi convince che sto impazzendo. E mi va bene così."
Fino a qui troviamo la stessa ed identica scena vista mille volte, un Hardin arrabbiato che maltratta la sua famiglia, i suoi affetti, il suo amore. Troviamo l'Hardin pentito che torna da Tessa quando ormai la sua rabbia ha trovato un angolo in cui essere chiusa, ma stavolta non troviamo Tessa pronta ad accettare tutto questo, ed è questa la vera grande novità di questo quinto volume. 

Ci troviamo in una situazione nuova, in cui proprio la Tessa dipendente da Hardin riesce finalmente a tenergli testa, ad allontanarsi, capendo che ancora una volta Hardin ha messo al primo posto il suo egoismo e i suoi problemi, distruggendo sempre di più il suo amore, e si trova costretta ad allontanarsi da lui se non vuole più soffrire. Così dopo i soliti vari tentativi di riavvicinamento, anche Hardin si rende conto che così non può più andare, e per amore della sua ragazza decide di lasciarla andare, di donarle la serenità che le spetta, ma solo fino a quando entrambi capiscono cosa è veramente giusto per loro. 
"Non so cos’altro fare, d’ora in poi, e non so cos’ho fatto per ridurla così.Sì che lo so. L’ho trattata di merda e mi sono approfittato della sua gentilezza. Ho sprecato una chance dopo l’altra come se ne avessi una scorta interminabile. Lei si è fidata di me e io ho tradito le sue aspettative ogni volta che non mi sentivo alla sua altezza.Se solo avessi accettato il suo amore fin dall’inizio, se avessi accettato la sua fiducia e apprezzato l’energia vitale che cercava di soffiare in me, ora non sarebbe in questo stato. Non sarebbe ubriaca e depressa, sconfitta e distrutta da me.Mi ha aggiustato: ha incollato i pezzetti della mia anima sbriciolata creando qualcosa di intero, qualcosa di quasi bello. Mi ha trasformato in… una persona normale, o quasi. Ma con ogni goccia di colla che usava su di me ne perdeva una in se stessa; e io, essendo il figlio di puttana che sono, non avevo niente da offrirle.Tutti i miei timori si sono avverati, e tutti i miei sforzi per impedirlo non hanno fatto che peggiorare le cose: ora lo capisco. L’ho trasformata, l’ho rovinata, come avevo promesso di fare tanti mesi fa.Mi sembra una follia.«Mi dispiace tanto di averti rovinata», le bisbiglio tra i capelli mentre si addormenta.«Anche a me», mormora, e il rimpianto colma ogni piccolo spazio vuoto rimasto tra i nostri."
Qui troveremo il vero dolore dei protagonisti, che combattono contro se stessi per un amore che li ha fatti tornare vivi ma che nello stesso tempo li distrugge. I sentimenti in questa parte del libro vengono descritti così bene che fanno emozionare, sono veri e vivi, distruttivi. Le scene d'amore dei due protagonisti sono tra le più vere dei precedenti, sono sentite, vissute, sono mature e trasportano in un mondo fatto di passione e dolore, di amore e speranza, e soprattutto un mondo in cui due persone sono così legate da non riuscire a controllare il corpo che va contro la volontà della mente. Due menti che si attraggono e si respingono ma che sono collegate in un modo che va oltre il loro volere.
"Non provo niente, ed è così bello non provare più niente, avere finalmente il controllo delle mie emozioni. Mentre continuo a fissare il muro sto iniziando a capire che non sono tenuta a provare emozioni che non voglio provare. Non sono tenuta a ricordare ciò che preferisco non ricordare. Posso dimenticare tutto e non permettere mai più a quei ricordi di paralizzarmi."
Tessa in amore infinito diventa finalmente donna, una donna che soffre dopo tanti problemi, ma che non crolla e si rialza, più forte, più determinata. Non è più la bambina capricciosa del primo libro, ora è matura, sicura, determinata, una donna che sa ciò che vuole e che sa come ottenerlo. 

Anche gli altri personaggi riusciranno a dare un carico emotivo al libro come la madre e il padre di Tessa, che creeranno situazioni completamente nuove lasciandoci spiazzati. Anche Landon sarà di impatto nell'ultimo capitolo ed è tutto un insieme di emozioni che daranno il carico alla storia.

Un quinto volume che ho amato alla follia, come tutta la serie, ho amato ogni personaggio e ogni situazione, ogni dolore e litigata dei protagonisti. Ho amato ogni libro della serie anche se molte volte entrava nella banalità. Hardin l'ho amato dal primo all'ultimo libro ma non è così per Tessa che nei primi tre libri l'avrei voluta uccidere per l'infantilità di alcune situazioni. Ma grazie alla Todd anche Tessa è impossibile da non amare, soprattutto in questo volume.

Per quanto riguarda il finale avrei preferito che fosse più sottolineato, e non buttato li di corsa come se non si vedesse l'ora di trovare una chiusura.

Ma nonostante questo che dire? Un libro travolgente, il migliore della serie e che non vorrei fosse arrivato così in fretta!!! Straconsigliato!

TI POTREBBE INTERESSARE

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...